Studio Synthesis

crm, BI, opensource, web marketing, sicurezza, etc

Posts Tagged ‘privacy

Amministratori di Sistema: le FAQ del Garante

with one comment

Garante Privacy: le FAQ.

Segnaliamo la pubblicazione sul sito del Garante della Privacy di una serie di FAQ, finalizzate a chiarire l’interpretazione della normativa privacy relativamente al provvedimento di fine 2008 sulla nomina degli Amministratori di Sistema – Provvedimento “Amministratori di sistema” del 27 novembre 2008 (G.U. n. 300 del 24 dicembre 2008)

Annunci

Written by cbeschi

4 giugno 2009 at 8:46 AM

Componente Contatti Privacy Compliant per Joomla 1.0.x

with 7 comments

Studio Synthesis rilascia oggi una patch per il componente Contatti di Joomla (com_contact, per Joomla 1.0.x). Il codice (un archivio .zip contenente la patch vera e propria e le istruzioni per l’installazione) è scaricabile dalla sezione downloads del sito di Studio Synthesis, nella categoria IT Open.

La patch è finalizzata a rendere privacy compliant (ovvero, in linea con la normativa italiana vigente, il Testo Unico, d.lgs 196/2003) il componente utilizzato per gestire il form contatti dei siti realizzati su piattaforma CMS Joomla.

Il componente modificato prevede che l’invio della richiesta di contatto tramite il form del sito web sia subordinato al consenso esplicito, fornito dal visitatore del sito, al trattamento dei propri dati. Le modalità e le finalità del trattamento vengono specificate nell’informativa, inserita nella stessa pagina.

Il form contatti modificato può essere visto, “all’opera”, sul sito di Studio Synthesis.

Il rilascio, sotto licenza GPL, di questa patch, è il risultato della confluenza di:

  • expertise specifica in ambito di consulenza privacy (oltre 5 anni di esperienza nell’adeguamento privacy per professionisti e PMI);
  • skills in ambito IT – da anni realizziamo soluzioni web, e la combinazione tra competenze in ambito informatico e in ambito legale è una basi su cui è cresciuta Studio Synthesis;
  • la scelta aziendale, netta, in favore dell’Open Source (Joomla per il CMS/web, Vtiger per il CRM, Pentaho per la BI, DocMGR per la gestione documentale, OpenPec per la PEC, …), combinata alla volontà di contribuire attivamente alla crescità delle comunità e dei software che usiamo e in cui crediamo

Written by cbeschi

20 agosto 2008 at 11:17 AM

Privacycondominio.com: il portale della privacy per i condomini

leave a comment »

E’ online da oggi un nuovo portale verticale ideato e gestito da Studio Synthesis.

Privacycondominio.com è dedicato alla consulenza in ambito privacy e all’adeguamento alla normativa vigente per i condomini e per gli amministratori di condominio.

Privacycondominio è il secondo portale web dedicato alla privacy lanciato da Studio Synthesis: il primo, InformativaOnLine, da due anni ospita la versione digitale delle informative per i clienti e i fornitori di oltre centocinquanta aziende.

privacy condomini

Privacycondominio.com nasce dall’esperienza di Studio Synthesis srl, azienda leader nel campo della privacy a Brescia.

Studio Synthesis ogni anno redige la documentazione necessaria (DPS, lettere di nomina, informative clienti e fornitori) e mette a norma (dlgs 196/2003) circa cinquecento aziende.

Organizza inoltre corsi di formazione sulla privacy, sia in azienda che on-line.

Written by cbeschi

6 Mag 2008 at 10:05 AM

Comparazione tra normativa privacy e art. 35 legge 248/2006

leave a comment »

Contesto: un’impresa di pulizie è subappaltatore presso una Spa dei servizi di pulizia dei locali. I dipendenti dell’impresa utilizzano la struttura di rilevazione presenze in capo alla Spa. La Spa in qualità di appaltatore richiede all’impresa di pulizie di prendere visione dell’effettivo versamento dei contributi INPS/INAIL da parte di quest’ultima in ragione della normativa prevista dalla legge 248/2006 che prevede la responsabilità solidale dell’appaltatore nel caso di mancato pagamento degli stessi. Le sanzioni variano tra i 5.000 ed i 200.000 euro. Nella legge stessa non viene specificato quali siano i documenti ritenuti idonei e comprovanti che l’appaltatore possa richiedere al subappaltatore. Nel caso specifico vengono chiesti i cedolini busta paga.

Normative di riferimento: Legge 248/2006 e Testo unico 196/2003

Comparazione:

Estratto dell’Art. 35 legge 248/2006

28. L’appaltatore risponde in solido con il subappaltatore della effettuazione e del versamento delle ritenute fiscali sui redditi di lavoro dipendente e del versamento dei contributi previdenziali e dei contributi assicurativi obbligatori per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dei dipendenti a cui e’ tenuto il subappaltatore.

29. La responsabilità solidale viene meno se l’appaltatore verifica, acquisendo la relativa documentazione prima del pagamento del corrispettivo, che gli adempimenti di cui al comma 28 connessi con le prestazioni di lavoro dipendente concernenti l’opera, la fornitura o il servizio affidati sono stati correttamente eseguiti dal subappaltatore. L’appaltatore può sospendere il pagamento del corrispettivo fino all’esibizione da parte del subappaltatore della predetta documentazione.

30. Gli importi dovuti per la responsabilità solidale di cui al comma 28 non possono eccedere complessivamente l’ammontare del corrispettivo dovuto dall’appaltatore al subappaltatore.

Leggi il seguito di questo post »

Written by cbeschi

9 aprile 2008 at 10:25 AM